Archivio della categoria: antropologia del costume

Anche se non ci si vede il sentimento è la nostra ancora di fede, quando sento di te mi rivedo e mi compiaccio dello spazio. (Spazio Indefinito)

Era un grande sogno che la Villa Bellini potesse divenire Elogio alla Natura. Nel tempo, anni ormai non avevo risparmiato semi da donare a quel giardino immaginario, di giorno in giorno passavano i mesi e la magia era sempre più viva. Entrandoci, anche i suoni nelle ore più silenti mi davano piena approvazione. Abbracci di radici, terra e pietre, foglie, fiori e piccoli boccioli, planavano le farfalle mentre i piccoli facevano i nidi per i nuovi canti. Il caso, la perfezione che passa inosservata ai nostri occhi il cuore scorgeva. Un mondo spontaneo. (Il Giardino dentro il giardino) / Sogno Sociale Catania Visionaria @ Era del Disarmo.

il-giardino-dentro-il-giardino-grammatica-follettiana-1mqdb Catania Visionaria

Era un grande sogno che la Villa Bellini potesse divenire Elogio alla Natura (1mqdb)

Acqua, Conduttore e Registro di Memoria (1mqdb) Ricerca Arte Involontaria Cortile delle Nevi

spazio indefinito mezzanine living arte involontaria

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?” Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”. (Lewis Carrol) – Acqua Conduttore, Registro di Memoria.

Tra Cielo e Terra / Sono tempi così grigi che il sole lo dipingo col cuore!

Lo spirito, il maschile e il femminile, la brama, carnale e terrena. Il centro, il sentimento, la libertà, la reale essenza dell’origine, presente ovunque, ai lati corrotta. La veste, il doversi coprire, la paura del giudizio, il cercare di elevarsi attraverso manifestazioni prive di contenuto. Ai piedi, la Geometria dell’Universo Sovrana della Natura. (Venere) / Botticelli

Sono tempi così grigi che il sole lo dipingo col cuore!

Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti. (Charlie Chaplin) / (Stefano Coco) – Caro amico, ci incontravamo per strada, con tua moglie, i bambini oramai cresciuti. Quanti ricordi ci trattenevano a raccontarci del bene, solo i marciapiedi potevano sapere. Animo leale e coraggioso. Dinamiche ancora da accertare leggo, un fratello mi confida: Claudio non l’ho riconosciuto neanche in volto. Stefano, amore della nostra città, tutti ti volevano bene, tu davvero eri il figlio del popolo, uno spirito libero che non si piega. Stefano merita una statua nel viale degli uomini illustri. Ha combattuto per la sua terra e lo continuerà a fare. Ti voglio bene e te ne vorrò sempre, sarai compagno sorridente e consiglio nell’affrontare l’amara corrente. (Stelle Acrobate) / Il Cigno è un Drago che sceglie il Sentiero dell’Amore.

stelle acrobate arte involontaria claudio arezzo di trifiletti cortile delle nevi

porta delle soluzioni catania visionaria arte involontaria

Arte fedele compagna, sentiero dell'impossibile reso accessibile. (Amos)

La Sicilia è l’Isola più Ricca d’Europa come Giacimenti d’Oro ancora Vergini. Quell’Oro sono il Cuore delle nostre Montagne, il Magnetismo di una Splendida Isola al Centro del Mediterraneo. (Montagne Sacre) / Ne avrei davvero bisogno, addormentarmi col suono delle onde, alleggerire il pensiero dentro un granello di sabbia, e poi al tramonto sorseggiare della malvasia col vento d’oltremare. (Sicily needs love) / Porta delle Soluzioni, La Rinascita della Zucca.

Terra da proteggere

progetto sicily needs love al teatrino di maric

Porto sempre con me fino a notte fonda in riva all’onirico, l’orizzonte di quell’oceano che si manifesta nella purezza dei bambini, veri protagonisti di tutti i tempi. Viviamo il Parco @ Al Teatrino di MaRic, Sicily needs love

suoni armonici

Arte involontaria

Rigenerazione, sfratto delle ombre, pausa ricreativa, preghiera costruttiva, meditazione di supplica. Visioni, appuntamenti da realizzare, suoni armonici. L’uomo non comprende che l’umanità è sotto assedio, beato l’animale che ancora sente. Guarda l’albero e datti una risposta. Spirituale connessione, semina del nuovo giorno. Prudenza la dovrebbero chiedere gli abitanti di questa terra nell’utilizzo scellerato delle risorse.

Mediterranean soul

ficus 1mqdb sicily needs love anima mediterranea

vento satellitare

connection contemporary home artist

I gabbiani che si lanciano segnali anche la notte non li sente chi ascolta imperterrito le notizie preconfezionate. Vento satellitare, superficie mediatica, pozzi dell’insensato, acclamazione del nulla, gallerie spodestano formicai, prurito della lucertola, lingua del pappagallo.

constant thoughts

artista concettuale sicilia

arte democratica 1mqdb

Mia Presidente

Pelo senza malizia. Le cose non le so, le sento. Mentre la gente litigava una luna splendeva in cielo.

villa bellini catania

Fare esperienza del pensiero

Normale amministrazione, grammatica follettiana

il giardino dentro il giardino grammatica follettiana

la conoscenza delle mele mezzanine living

il segreto della mela

il segreto della mela sicily contemporary artist

il giardino dentro il giardino villa bellini il segreto della mela

grammatica follettiana fare esperienza del pensiero

denti puliti Mia

Nessuna scintilla divenne fuoco, fare esperienza del pensiero. Normale amministrazione, grammatica follettiana. Le rughe della mela, Il Giardino dentro il giardino. Chi ha paura dell’intenso vive una vita solubile. Attraversando il Bardo, Franco Battiato

Notre-Dame (Parigi)

scorgere il nuovo

Deux ans après l’incendie. Et si l’on construisait un jardin sur le toit. Un rêve d’enfant

Imprints paris contemporary artist

Due anni dopo l’incendio. E se costruissimo un giardino pensile?  Un sogno d’infanzia

il filo d'oro

dreamlike

Claudio Arezzo di Trifiletti, Mia Mezzanine Living

onirico mezzanine living

il giardino dentro il giardino