dignità della materia

Servizio ecologico, restituire dignità alla materia. Una pietra in un parco, una foglia dentro un vaso

piazza giovanni verga verde urbano 1mqdb catania visionaria il parco ritrovato cerchi d'oro

corpi d'argilla dipinti d'oro casa museo sotto l'etna arte involontaria ombelico africa

Mantenere fede al codice affidato, cani fiabeschi. Nel millenovecentosettantotto avevo tre anni

cerchi d'oro il parco ritrovato piazza giovanni verga verde urbano 1mqdb catania visionaria

imprints of peace casa museo sotto l'etna spring in new york arte involontaria

Un bambino alza un mignolino verso il cielo, un corteo scende al monastero

cerchi d'oro piazza giovanni verga verde urbano 1mqdb catania visionaria

casa museo sotto l'etna arte involontaria imprints of peace corpi d'argilla dipinti d'oro

Una libellula si poggia sulla foglia, Mia contempla una donna distesa al sole

il parco ritrovato cerchi d'oro piazza giovanni verga verde urbano 1mqdb catania visionaria

imprints of peace arte involontaria casa museo sotto l'etna berlin barcelona

Scritti dislessici, angolazioni improbabili, sentimenti onirici, note sonore, appunti contemporanei (Ph) Il Parco Ritrovato, Casa Museo sotto l’Etna

Cosmi di sale

cosmi di sale installazioni in divenire arte involontaria mezzanine living

Quanta bellezza passa inosservata! Grazie di proteggermi nell’intimo del tuo cuore. Dovremmo vederci anche stando in silenzio, sentirci (Saggia della casa). Non è il deodorante ma l’essenza del vostro essere, complimenti. Mio nonno e l’odore delle margherite. Sollievo avvertire i portoni cigolare. Occupazione del riflettere, contemplare, meditare, pregare nel silenzio. Questo sole nutre di speranza. Ti ho riconosciuto dalla voce. Riconciliarsi con la Spiritualità. Paolino è del mese di Ottobre, ha sessantasei anni, l’opportunità della parola la considero Benedizione (Ti voglio bene)

arte involontaria installazioni in divenire mezzanine living

Sentimento Responsabile

Ho compreso che il Parco delle Gentilezza è la bocca che sussurra armonia al Mediterraneo, è il canto degli uccelli, l’alito del vento che si disperde nelle onde, si ricongiunge nell’oceano. (Il Giardino dentro il giardino)

Il Giardino dentro il giardino 1mqdb parco della gentilezza villa bellini catania visionaria

La mia unica certezza è Mia. Oggi Van Gogh avrebbe dipinto i lavavetri ai semafori, la disperazione di un mondo che ostenta ancora festa. Decoro, la bellezza del rispetto delle Risorse. Quante preghiere sono riposte nel cuore di un bambino? La Parola è scolpita nella pietra, l’informazione viaggia nell’Etere. Antropologia del sollecitare di una sirena. Buona Domenica

Accompagnamento delle stelle

Proprietà intellettuali dell’acqua – Guardiani del silenzio colpiti da una corsa fuori luogo. Ristoro del cinguettio, planare delle ali, il tempo medita fluido lo scorrere degli eventi. – Non siamo più abituati alla gentilezza. Fiato sospeso, Mia attende per i bisogni

Oasi Playa Madre Etna Rispetto Pianeta Un metro quadrato di bosco 1mqdb sicily needs love

oasi playa catania visionaria un metro quadrato di bosco arte involontaria 1mqdb

Rispetto Pianeta Madre Etna Oasi Playa Un Metro Quadrato di Bosco 1mqdb

Gioielli, pietre intagliate, meccanismi tecnologici, luccichio figlio del vanto. Il gorgoglio dell’acqua attraversato dai raggi del sole, il velo, il poggiarsi della goccia nell’anfratto lavico, il cosmico che si riversa nell’occhio. La dimensione cambia e il Tutto si connette

1mqdb respect planet oasi playa catania visionaria sicily needs love

oasi playa 1mqdb respect planet sicily needs love

1mqdb Presidente Mia Oasi Playa Rispetto Pianeta Un Metro Quadrato di Bosco Impronte di Pace

Manifesto Oasi Playa. Bisognerebbe fare rientrare il mare in terra, congiungere il respiro. Legni di Mare (80/64) – Il Parco Ritrovato, Il Peso della Bilancia

manifesto oasi playa 1mqdb catania visionaria arte involontaria claudio arezzo di trifiletti

fiera catania visionaria uva arte involontaria Non siamo più abituati alla gentilezza

mercato rionale orecchio del popolo fiera catania visionaria sicily needs love

Incontrarsi: Hai mai disegnato condomini? Questa carta insieme alle altre sotto il colore. Benedette siano le mani di un uomo che fa il pane. Chioschi, imbarcazioni di questo tempo. Sono le relazioni a rendere le persone speciali. Al mercato si respira l’alito del popolo, le risposte danzano. /Sfruttato è un termine che non mi è mai piaciuto (Prendere Nota)

fiera catania visionaria agorà orecchio del popolo mercato rionale sicily needs love

accompagnamento delle stelle mezzanine living arte involontaria 1mqdb

arte involontaria mezzanine living La realtà delle cose e l’equilibrio del caso

La realtà delle cose e l’equilibrio del caso. – Questo Cuscus l’ho fatto con tutti i principi che regolano la magia delle piccole cose. – I Pioppi non sono vecchi, semmai anziani. Allungare strada, non tagliare alleati dell’infanzia (Sortino)

interpretazione

Estetica Funzionale. Dalle caverne l’arte è comunicazione. Mezzanine Living

Luz de un desván, articulaciones metafísicas, simetrías descalzas. Mezzanine Livng

Mezzanine Living es un ático entre los techos antiguos de un palacio noble.

Raccontare la propria esperienza attraverso l’essenza della propria esistenza, il segno. Disegno, scrittura, immaginazione, indicazioni attraverso il trascorso, testimonianze. Il Padre si è fatto Anziano. – Cosa essere tu? È la domanda che il Brucaliffo porge ad Alice. / Ci siamo dimenticati cosa siamo. (Mezzanine Living)

Casa blanca, dimensión astral, neutralidad, armonía de las estrellas. Mezzanine Living

Equilibrios de energías sutiles, viaje imaginario, fantasía a bordo de un velero. Mezzanine Living

Está prohibido cocinar carne, pero es posible fumar. Mezzanine Living

Se accede a través de dos tramos de escaleras que conducen a la terraza del condominio (Torre). Mezzanine Living

La neutralidad del blanco es la contaminación contemporánea que se suma a la memoria de las paredes palpitantes. Mezzanine Living

Todo en el interior está dirigido a la devoción por la vida. Mezzanine Living

Graffiti, semplicità della parola, evoluzione, stile. Disciplina orienta fragilità, forza. Mezzanine Living

El espíritu que inunda el espacio está fuera del contexto metropolitano, se respira silencio y aire limpio. Mezzanine LIving

Meditar bajo un techo estrellado es la prerrogativa que conecta lo micro con lo macro, que comienza con el sueño benévolo, el respiro del cielo, la redención alquímica. Mezzanine Living

Su esencia espiritual es femenina, las buenas vibraciones son la base del compartir. Mezzanine Living

incontri analogici

Dal 23 al 25 settembre lo Studio Spot22 apre le porte a tutti gli appassionati di fotografia. Si potrà visitare la Sala Pose e partecipare alle fasi di ripresa con il Banco Ottico e di sviluppo della pellicola in Camera Oscura. L’iniziativa, denominata Open Studio, sarà l’occasione per scoprire e approfondire il mondo della fotografia analogica, con momenti di confronto, dibattito e laboratori esperienziali. Sarà possibile toccare con mano fotocamere reflex piccolo e medio formato, macchine a corpi mobili o banco ottico, e assistere allo sviluppo e alla stampa in bianco e nero. Bisogna ricordare cosa c’è dietro la produzione di un’immagine fotografica analogica. Un’idea, che attraverso la lavorazione artigianale, prende forma nelle fasi di ripresa, sviluppo e stampa del negativo. Lo studio Spot22, fondato da Valerio D’Urso nel 2015, si trova nel centro storico di Catania, ed è un centro di produzione fotografica digitale ed analogica con la più grande Camera Oscura della Sicilia In questi ultimi due anni vissuti in emergenza, sono stati implementati i servizi e la struttura, anche grazie alla partnership con “La Bottega del Bianconero” di Maurizio Parisi. Oggi riapre i suoi spazi con un ricco programma da non perdere.

Spot22Bottega_Evento Valerio D'Urso

Venerdì 23 Ritratti con Banco Ottico 20×25 su prenotazione ore 18/21 – Ospite Sebastiano Fiorito, fotografo di Conservatorio fotochimica. La pellicola fotografica in bianconero sarà protagonista in forma “Positiva”. Nella sala pose verrà allestito un set fotografico con un Banco ottico in formato 20×25 e luci flash per realizzare ritratti in trasparenza su diapositiva in bianco e nero in grande formato, che verranno sviluppati in camera oscura, dove si potrà partecipare come spettatori alle fasi di trattamento della pellicola.

Sabato 24 Dibattito h19: Cosa vuol dire usare oggi la pellicola fotografica, modera Valerio D’Urso. Un incontro per parlare della pellicola e dell’approccio del fotografo. Pensare in analogico comporta un atteggiamento diverso rispetto all’utilizzo del digitale, ti obbliga a programmare e pensare prima tutti i passaggi necessari all’ottenimento del risultato cercato. Ospiti del dibattito: Maurizio Parisi – stampatore de “La Bottega del Bianconero” dal 1989. Armando Romeo Tomagra, docente di fotografia presso l’ABA di Catania e fotografo. Daniele Vita – Fotografo

Domenica 25 Laboratorio esperienziale tenuto da Valerio D’Urso. Un racconto sulla fotografia analogica, dalle origini ad oggi, in cui verranno mostrate antiche macchine fotografiche e si vivrà l’esperienza fotografica con un banco ottico 13×18, a seguire lo sviluppo della lastra in Camera Oscura. Gratuito ma con prenotazione ore 18 e 20

Via San Michele,22 – 95131 Catania – www.valeriodurso.it – Tel. +39.349.8610898

addolcire della mente

Crocifisso dei Miracoli, Catania Visionaria Fantasia Contemporanea. Cieli d’Autunno, quando immagini Il Centro, il Vulcano, Amata Etna Riconosce Agata. (Dentro le nuvole)

cieli d'autunno, quando l'Etna la immagini dentro le nuvole

Foglia Paladino Il Giardino dentro il giardino Fantasia Contemporanea Catania Visionaria Ex Parco delle Carrozze Villa Bellini 1mqdb

Foglia Paladino (Acrylic 37/30 cm) / Il Giardino dentro il giardino, creato manualmente accoglie memoria vegetale. Piante Familiari, Casualità del Dono, Geometria delle stelle. (Sorgente Speranza)

Sicily contemporay artist respect planet

Anticamente l’uomo desiderava essere seppellito nelle montagne, la pietra diveniva sigillo e l’alito del vento prendeva parola. Radici raccontavano del passato e le montagne divenivano luogo di culto insieme alla natura.

atreius natura primitiva arte involontaria

Raccogliere informazioni. Il caldo gli toglie l’ossigeno, il freddo lo rende più fragile. (Il pensiero)

silenzio della luna sentimento della pietra

Fra nipoti di contadini e falegnami regna parola

Dovremmo proteggerci dall’ascoltare, oltre le nuvole ci sono le stelle. La notte per certi aspetti è tutto più chiaro. Rondini crescono in volo, giocano col vento fino ad averne timore, a illuminarmi il giorno il loro canto sempre in festa. Albatros delineano i cieli. Usare il coltello per tagliare il pane. Mia vuole frequentare l’Università, dice che è ventilata e ben retribuita. (Palazzo Università Catania)

Pastore Fonnese Mia Palazzo dell'Università Catania Visionaria imprints of peace

catania visionaria palazzo dell'università sicily needs love

Signora la prego, la sua aria condizionata è intollerabile, insieme alle sirene diventa resina di cemento. – Mimmo, Nerone era ai tempi di Ciccio, entrambi erano neri. (Il Parco Ritrovato) – Madre Acqua / Amenano (Villa Pacini). Cattedrale del Riciclo Riscatta Piana Uso e Riuso della Materia, Bottiglie diventano mattoni.

catania visionaria 1mqdb amenano villa pacini imprints of peace

Madre Acqua 1mqdb Catania Visionaria imprints of peace

vetro risorse cattedrale del riciclo uso e riuso della materia riscatta piana arte involontaria

Ai tempi della pace la poesia era sovrana

acrylic contemporary painting claudio arezzo di trifletti mettersi in linea

mettersi in linea mezzanine living rispetta la pietra

Acrylic – Mettersi in Linea 69/16 cm. La seduzione della corruzione nell’uomo moderno. La primavera araba figlia di un algoritmo, oggi immersi nella piena distrazione mentre la casa prende fuoco. Tanto dolore, campanelle cantano, Mia sotto il letto, ed io con tre spaghetti in mano, tento smontare cucina per il bianco che rende tutto più neutro, mette in evidenza l’atto. Mi piace così tanto il silenzio che nei momenti vuoti trovo il pieno. – Surriscaldamento Planetario 20/20 cm. (La cucciola sta meglio)

surriscaldamento planetario mezzanine living

ore 14 e 24 temperatura catania 36 gradi surriscaldamento planetario acrylic respect planet

Cassetti e sacchetti

mezzanine living arte involontaria imprints of peace sicily needs love 1mqdb

Porto di Catania/Molo di Levante – Cassetto protagonista degno di un equilibrista, benvenuto cilindro progettista. Urgentemente non c’è tempo, devo fare vedere alla città cosa sarà quel molo che restituirò alla libera fruizione. Settanta milioni di euro, partenza delle opere con prevista conclusione ottocento giorni. Sfiorare il sogno dell’incompiuto, tempi superati, respiro affannato. Era bellissimo in tempi non corrotti, commerciale quando sete, tabacchi e agrumi esportavamo. La città si è rimpicciolita, sicurezza racconta privazione. Zona Industriale (Pantano d’Arci) edificata sopra il letto del fiume Simeto (Mosè) occultando ciò che doveva essere, diventa oggi Deposito Logistico. Inciviltà travestita da progresso, credo siamo giunti all’ingresso. Elevarsi al Bene Comune, Salvaguardia Planetaria. Restituire Decoro al Mare, Catania è ospite degli Elementi, Oasi Playa. Economia e lavoro sono figli della bellezza, Museo dello Spazio/Luogo immaginario Ex Italcementi. (Cancello 10)

mia il parco ritrovato dentro il giardino piazza giovanni verga cerchi d'oro catania visionaria mercatino del libro salvaguardia della memoria

dolore di un mondo non preso in considerazione catania visionaria

pozzo di gammazita atreius natura primitiva rispetto pianeta arte involontaria 1mqdb catania visionaria

mondo delle fiabe e dei racconti anelano i sogni catania visionaria

uso e riuso della materia pianeta in sala rianimazione catania visionaria formikepazze

formikepazze catania visionaria sogno new york spring in the world needs love

contenuto della parola anime pacifiche 1v18000 om shanti

1mqdb mia verde urbano involontario radici intercedono nuova dimensione vite

1v18000 uno vale diciottomila

la scatola sistema decaduto nuova dimensione contenuto parola formikepazze uso e riuso della materia

Mondo delle fiabe e dei racconti anela al sogno, dolore di un mondo non preso in considerazione. Mi nutro nutrendo la materia di spirito, silenzio che tutto sente disegna pause sonore. (Amore incondizionato)

1mqdb il giardino dentro il giardino villa bellini catania visionaria