Archivio della categoria: arte involontaria

Sala Consiliare Rispetto Pianeta (Riverenza)

L’affetto apre l’ingegno e rende luminose le menti. (Niccolò Tommaseo) – Chi guarda attraverso una finestra aperta vede meno cose di colui che guarda attraverso una finestra chiusa. (Charles Baudelaire) / Cinquecento Preghiere, Dieci città, un percorso, una visione, un racconto visto e sentito attraverso la brezza del sogno. CataniaRagusaSiracusaMessinaPalermoAgrigentoCaltagironeEnnaTrapaniMazara del Vallo.

1 sfere rispetto pianeta sicily needs love

2 sfere rispetto pianeta sicily needs love

3 sfere rispetto pianeta sicily needs love

4 sfere rispetto pianeta sicily needs love

5 sfere rispetto pianeta sicily needs love

I Tre Punti. Ai Boati del Vulcano l’uomo tremava

Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli. (Proverbio del popolo navajo) – Ho scritto e riscritto, pensieri di salvezza, di futuro, di rispetto, di aiuto per questi tempi così pratici e distruttivi, poco conservativi. Rifiuto, dilemma interiore, riflesso del fallimento di una civiltà in pieno decadimento. Parola chiave, Risorse. La città è stata coperta dalla sabbia del Vulcano, le piante, gli alberi la percepiscono come prestigioso dono, ma l’uomo limitato nella velocità dell’apparire ci vede un problema. Vetro, cartone, ferro, organico, plastica, Datemi Spazio. Bisogno di fare, di resistere a questo dilaniare presente. Riscatta Piana, dovremmo impiantare intere coltivazioni di fico d’india, la foglia contiene molta acqua, si utilizzavano anche per piantare alberi dove acqua non arrivava. La sabbia che ha inondato la città è preziosa, non è rifiuto. Provo paura dall’estirpare dei nostri giardini, oro della Sicilia, Bionsà. Distese di fotovoltaico, nessun patrimonio supera l’essere una persona integra. Questo consumo è fuori misura, questi tempi sono ad alto tasso di usura. (Cortile delle Nevi)

1 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti

cortile delle nevi spiritualità della madre

2 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti

3 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 4 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 5 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 6 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 7 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 8 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 9 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 10 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 11 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 12 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 13 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 14 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 15 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 16 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 17 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti 18 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti

19 cortile delle nevi acrylic contemporary painting arte involontaria i tre punti

IMPRONTA CONCETTUALE INSTALLAZIONI ARTE INVOLONTARIA

Arte mia solidale compagna, tu mi comprendi sei l’unica che riesce a mettere parola al mio disagio. L’opera per me, non è solo un’immagine messa in circolazione, non è solo un punto di vista, ma è un rito dall’inizio all’avvenire. Non posso fare a meno di realizzare quello che visualizzo. Molti leggono anziché pensare, e si rifanno a quello che hanno letto, senza comprenderlo. La migliore preghiera che conosco è amare il prossimo. (Claudio Mario Andrea)

ISBN 9791222748207

impronta concettuale installazioni arte involontaria casa museo sotto l'etna claudio arezzo di trifiletti

Legittimata la menzogna il resto divenne carta stampata.

Convincendosi delle proprie ragioni insistevano escludendo qualsiasi confronto. Il clima era divenuto surreale, il buio si era travestito da luce, e la luce echeggiava dal micro al macro. La maggioranza iniziò a comprendere di quanta pochezza aveva alterato il quotidiano. Le parole dovevano avere un peso, quelle stesse che poco prima avevano suscitato clamore, vennero smascherate da quel misero copione. La realtà era divenuta davvero triste, quei personaggi di ogni età avevano smesso di compiacersi gli uni con gli altri, e ne dovettero prendere coscienza di cosa erano stati servitori. Le piante, gli alberi, l’intero mondo vegetale e animale perfino quello minerale, iniziarono ad esprimere concetti facilmente interpretabili. L’intelligenza era divenuta denominatore di rispetto della vita, in ogni essere si edificò spiritualità. Nidificarono pensieri di pace che riportarono equilibrio. Gli abitanti della terra tornarono ad abbracciarsi come grande famiglia responsabile del dono affidato. (Quinta Dimensione)

Semi Custodiscono Memoria. (Cuore della Montagna)

Semi Custodiscono Memoria. (Cuore della Montagna)

Anche se non ci si vede il sentimento è la nostra ancora di fede, quando sento di te mi rivedo e mi compiaccio dello spazio. (Spazio Indefinito)

Era un grande sogno che la Villa Bellini potesse divenire Elogio alla Natura. Nel tempo, anni ormai non avevo risparmiato semi da donare a quel giardino immaginario, di giorno in giorno passavano i mesi e la magia era sempre più viva. Entrandoci, anche i suoni nelle ore più silenti mi davano piena approvazione. Abbracci di radici, terra e pietre, foglie, fiori e piccoli boccioli, planavano le farfalle mentre i piccoli facevano i nidi per i nuovi canti. Il caso, la perfezione che passa inosservata ai nostri occhi il cuore scorgeva. Un mondo spontaneo. (Il Giardino dentro il giardino) / Sogno Sociale Catania Visionaria @ Era del Disarmo.

il-giardino-dentro-il-giardino-grammatica-follettiana-1mqdb Catania Visionaria

Era un grande sogno che la Villa Bellini potesse divenire Elogio alla Natura (1mqdb)

Acqua, Conduttore e Registro di Memoria (1mqdb) Ricerca Arte Involontaria Cortile delle Nevi

spazio indefinito mezzanine living arte involontaria

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?” Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”. (Lewis Carrol) – Acqua Conduttore, Registro di Memoria.

Proprietà Intellettuali e Umanità

La Velocità come la Cioccolata, l’Oro come Gettone di Salvezza. Un Risveglio Cosmico Svela il Vero Misfatto Planetario. (Pianeta Terra Saccheggiato) – Umanità succube dell’inutile. Se con un secchiello andiamo in montagna a prendere dell’ottima terra per il nostro piccolo orto, potremmo commettere un reato. Chilometri di Vagoni di preziosa terra, vergine e primitiva, incontaminata e ricca di minerali preziosi, tessuti di materia inestimabile, memoria della terra, prelevata senza alcun controllo. L’alta velocità necessita nuove gallerie. La beffa del nastro magnetico che vibra dalle voci di un ciclo, il totale disaccordo con le leggi che regolano l’universo, un disastro ambientale sempre più occultato dall’irresponsabile comparsa. (Respiro Viscerale)

1mqdb imprints of peace rispetto pianeta

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 1

conceptual artist in sicily

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 2

1mqdb imprints of peace rispetto pianeta 1

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 3

1mqdb imprints of peace rispetto pianeta 9

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 4

imprints of peace rispetto pianeta risorse extracomunitarie sicily needs love

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 5

imprints of peace rispetto pianeta risorse extracomunitarie sicily needs love 1

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 7

rispetto pianeta

dentro la rete arte concettuale san giovanni li cuti catania visionaria 6

Madre Mia Unica Salvezza

Non è possibile essere una madre perfetta. Ma ci sono milioni di modi per essere una buona madre. (Jill Churchill) – Casa Museo Sotto l’Etna (Porta delle Soluzioni)

casa museo sotto l'etna madre mia unica salvezza

porta delle soluzioni catania visionaria

Volume – I Tre Pesci e il Pulitore

Gli artisti sono segnali da seguire. Un artista è come un giornalista, documenta attraverso immagini, forme, il sentire interiore di viaggi, scoperte e visioni. L’artista nel mio percorso viene interpretato, da tutti gli incontri che provo a concedermi, nell’intimità che si riconosce in un familiare. / ISBN  979-12-5585-384-8

250 I tre pesci e il pulitore sicily needs love

264 I tre pesci e il pulitore respira arte catania

276 imprints of peace venice

288 I tre pesci e il pulitore acrylic contemporary world

290 I tre pesci e il pulitore installazioni claudio arezzo di trifiletti

Alchimia del Pulitore. (I Tre Pesci e il Pulitore)

algoritmi di pace cortile delle nevi catania visionaria mural art

Paura della luce, è la storia di una talpa emotiva che trascorre le sue giornate alle pendici del vulcano, dove l’acqua solca la mano e i pescatori lanciano le reti. Mediterraneo, frutto di passione e religione, impronte sigillate dal fuoco, bolle fluttuano nello spazio. L’uomo è sempre stato così, fin quando il raccolto è prossimo, le scale saranno ornate e i balconi in fiore, ma nell’intimità solo le preghiere allontanano il timore. La luce emanata dalle parole del dolore sostenute dall’amore, sono vive nel silenzio, omaggiano il Sacramento, intenso è lo spirito che le accompagna, provengono da radici come le viti. Profondità del vento che origlia dentro un pozzo, farfalle planano sopra la punta del monte, le margherite riposano ai piedi dell’anziano pino. Servitori di un racconto che il lieto attende senza ricordo. Cupole di un mondo, mani come tegole proteggono l’incontro. (Cortile delle Nevi)

Il canto delle cicale

Sembrava una cosa da nulla, nella sua interezza il caso passò inosservato, alleggerito nella complessità degli aneddoti. La bellezza non è un valore attribuibile attraverso titoli e parabordi. Vibrazione comunica la sua esistenza, sentimento la sua trasposizione, il reale esistere, la compenetrazione della realizzazione d’essere. Essere valore nell’insieme, L’origine del seguito rinato, Tutto esiste per un legame profondo all’evoluzione spirituale, Tutto è di passaggio e in continua mutazione, Ritmo simbiotico manifesta l’esigenza prossima, Desiderio benessere collettivo. Accoglienza, merito. (Mazara del Vallo Visionaria)

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 59 Sembrava una cosa da nulla, nella sua interezza il caso passò inosservato, alleggerito nella complessità degli aneddoti

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 60 la bellezza non era un valore attribuibile attraverso titoli e parabordi

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 61vibrazione comunicava la sua esistenza, sentimento era la sua trasposizion il suo reale esistere la compenetrazione della realizzazione d'essere

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 62 essere valore nell'insieme

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 63 l'origine del seguito rinato

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 64 tutto esisteva per un legame profondo antropologico dell'evoluzione spirituale

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 65 Tutto è di passaggio e in continua mutazione,

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 66 ritmo simbiotico manifestava l'esigenza prossima

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 67 desiderio benessere collettivo, origine

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 68 accoglienza, merito

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 69